Archivi tag: eventi

Gli Indigeni Digitali si danno appuntamento a Pisa

Standard

Indigeni Digitali a PisaGli Indigeni Digitali si incontrano per la prima volta in Toscana qui a Pisa, il 15 marzo 2012 alle 18 presso la Stazione Leopolda in Piazza Guerrazzi.

Tra le comunità più attive nel settore new media italiano, l’Associazione Indigeni Digitali conta migliaia di professionisti, studenti, ricercatori e semplici appassionati (geek) di cultura digitale, internet, web application e progetti start-up. I periodici incontri tenuti su tutto il territorio nazionale contano centinaia di presenze grazie alla formula dell’aperitivo digitale, finalizzata alla conoscenza dal vivo tra gli Indigeni che quotidianamente si scambiano virtualmente su Facebook, Twitter e LinkedIn decine di informazioni, commenti, novità e offerte di lavoro provenienti dal tutto il mondo. Le parole d’ordine per gli appartenenti all’associazione sono “condivisione e partecipazione”.

L’evento previsto a Pisa coinvolgerà professionisti e appassionati provenienti da tutta la regione Toscana: i temi più caldi trattati nei talk della serata saranno il territorio e il turismo, e come idee e progetti social (ma non solo) possono integrarsi con il territorio e le comunità locali.

Gli argomenti in programma per l’#iddrink pisano:

  • Fabio Lalli: presentazione Associazione e Network Indigeni Digitali
  • Diego Orzalesi – “I SuperUser 4sq sono tra voi #sapevatelo…”
  • Francesca Campigli – “Il turista informato, l’insolito blog di viaggi”
  • Luca Tempestini – ” VisitPrato.com far raccontare una città dai suoi cittadini”
  • Michele Amadori – “La Toscana, il turismo e i social media”
  • Marco Fabbri – “SMO e SMM – Di cosa stiamo parlando?”
  • Elena Rapisardi – “Emergenza ai tempi della post-Gutenberg Revolution”
  • Ivano Greco – “amiconostro.com” : AmicoNostro, la piattaforma sociale di commercio elettronico che paga gli opinion leader che raccomandano i propri luoghi preferiti agli amici.
  • Lorenzo Sfienti – “sharemap.it” : Web Tool per analizzare per ogni url l’influenza “numerica” all’interno dei social network.
  • Benny Evangelista – “Informatici Senza Frontiere: la tecnologia contro l’emarginazione”
  • Tommaso Pardi – “Anche l’olio d’oliva ha una carta d’identità e anche 2.0” : il sistema innovativo di GuidaOlio.it
  • Adele Savarese ed Emma Gabriele – “Viaggio nell’evoluzione dell’advertising: dai Mad Men al Sensible Branding”

Negli intervalli tra un talk e l’altro saranno presentati le fotografie vincitrici del contest fotografico che si è tenuto dal 5 al 11 marzo tra gli Instagramers delle province di Lucca, Pisa e Livorno.

La quota di ngresso all’aperitivo degli Indigeni Digitali  è di € 10,00, per partecipare è necessaria la registrazione online: maggiori informazioni sul sito indigenidigitali.com. Per chi ci sarà…ci si vede lì! 🙂

PisaCON 2012: l’evento per appassionati di giochi da tavolo

Standard

PisaCON2012_LocandinaChi doveva dirmelo che un catanese a Pisa Town mi avrebbe fatto riscoprire la passione per i giochi da tavolo, soprattutto se giocati con un’affiatata combriccola di amici che si diverte a dosare probabilità e imprevisti, non senza una buona dose di umorismo e immaginazione.

E chi doveva dirmelo, se non lui, che il 25 e il 26 febbraio 2012 alla Stazione Leopolda di Pisa si terrà la 2a edizione di PisaCON: Tutto un altro gioco.

Il PisaCON – ad ingresso gratuito – è un evento pensato per giocatori appassionati, famiglie e giovani di Pisa e della sua provincia, che potranno cimentarsi in una no-stop di sfide mozzafiato con i giochi da tavolo messi gratuitamente a disposizione da  La Tana dei Goblin Pisa, associazione ideatrice della manifestazione e punto di riferimento per chiunque si interessi di giochi da tavolo nell’area pisana. Scopo della manifestazione è promuovere la cultura del gioco “intelligente” come occasione privilegiata di socializzazione e aggregazione fra persone di qualsiasi età.

L’area giochi del PisaCON sarà completata dagli stand espositivi delle più importanti case editrici italiane di giochi da tavolo, che proporranno sia i grandi classici che nuovi titoli. Per trascorrere piacevolmente i momenti di pausa tra una partita e l’altra, all’interno della Stazione Leopolda sarà allestito un punto bar-ristorante.

Il PisaCON sarà aperto il sabato 25 dalle 10 alle 24 mentre domenica 26 la chiusura avverrà alle 22.

Consultate il programma del PisaCON per conoscere i dettagli della manifestazione: si prevedono tornei, dimostrazioni, aste di giochi da tavolo usati, playtest di prototipi e tanto altro.

Scorrete l’elenco dei giochi che saranno messi a disposizione dai Goblin…ce n’è per tutti i gusti! Dovrò farmi consigliare dall’amico catanese qualche titolo imperdibile… Buon PisaCON 2012 a tutti! 🙂

Internet Festival a Pisa Town

Standard

Dal 5 all’8 maggio 2011 Pisa Town ospiterà un evento che si prospetta interessante: l’Internet Festival 2011, un festival interamente dedicato al variegato mondo di internet (ma va?), che per 4 giorni animerà la town con mostre, seminari, workshop, tavole rotonde e laboratori didattici sparsi in varie location cittadine.

Internet Festival Pisa 2011

Il programma dell’Internet Festival si articola in oltre 50 eventi scelti per testimoniare il passato, il presente e il futuro di internet, celebrando i 150 anni di unità d’Italia dal punto di vista delle eccellenze scientifiche del nostro paese. E quale migliore location di Pisa, da sempre culla dell’informatica, dove nel 1957 venne realizzato il CEP, il primo calcolatore elettronico “made in Italy” (da cui verosimilmente il nome “Cep” di uno dei quartieri di Pisa). L’Università di Pisa è stata inoltre la prima in Italia a istituire il corso di laurea in Scienze dell’Informazione nell’anno accademico 1969/70. Sapevatelo 🙂

Per molti eventi dell’Internet Festival è necessaria la prenotazione online, quindi sarebbe cosa buona e giusta sfogliarsi tutto il programma alla ricerca dei più interessanti e registrarsi il prima possibile.

Tra quelli che mi incuriosiscono (almeno dal nome!) ci sono la mostra Il Museo delle pure forme, il seminario Dietro le quinte dei motori di ricerca (che spero sia scientifico e non markettaro) ma anche la Visita al Museo del Calcolo. E parlo solo del primo giorno…il programma è davvero sterminato!

A quanto leggo sul sito la partecipazione è gratuita per tutti gli eventi dell’Internet Festival. Per richiedere informazioni più specifiche possiamo scrivere a info@internetfestival.it

Buon Festival a tutti 🙂